La tecnologia GEA per l’omogeneizzazione di applicazioni food&beverage

Tra i vantaggi che il processo è in grado di apportare ai prodotti lavorati, la riduzione di instabilità fisica e l’incremento di proprietà organolettiche e nutritive sono i principali.
Questo trattamento meccanico, ad oggi utilizzato su larga scala, garantisce una qualità eccellente dell’emulsione che ne scaturisce, evitando l’effetto di separazione delle particelle e bloccandone il processo di ossidazione, maggiore causa delle alterazioni del composto.
Le dispersioni sono i prodotti principali che beneficiano dell’omogeneizzazione ad alta pressione, nelle quali solitamente la fase dispersa è costituita da fibre e contenuto solido, mentre la fase continua è un liquido, nella maggior parte dei casi, acqua.
Grazie infatti alla micronizzazione e dispersione delle particelle in sospensione, la tecnologia di omogeneizzazione conferisce a prodotti come succhi di frutta, concentrati e frullati maggiore gusto, uniformità e digeribilità, enfatizzandone la texture vellutata e l’intensità di colore. Lo specifico know-how e la stretta collaborazione con i centri di ricerca delle aziende clienti rendono GEA capace di offrire affidabili omogeneizzatori ad alta pressione, declinabili in una vasta gamma di soluzioni personalizzabili: dalle macchine per il laboratorio fino a quelle per la produzione industriale.
La serie GEA Ariete Homogenizers rappresenta la linea di prodotto caratterizzata dalle configurazioni più avanzate e dalle soluzioni ingegneristiche su misura. Facilmente implementabili in sistemi controllati da remoto e in linee di processo complete, le macchine Ariete raggiungono pressioni fino ai 1500 bar e sono ideali sia nell’industria lattiero-casearia sia nei settori del food&beverage con garanzia di elevate prestazioni di omogeneizzazione.
Le oltre 300 opzioni disponibili, i migliori materiali reperibili e la produzione interna dei componenti garantiscono una qualità assoluta, la completa tracciabilità delle parti e un’ampia possibilità di personalizzare la macchina secondo le proprie esigenze produttive.
Progettate per CIP e SIP, gli omogeneizzatori Ariete sono disponibili in esecuzione sia sanitaria che asettica e consentono un notevole risparmio in termini di costi operativi (acqua, olio, energia).
La valvola omogeneizzante rappresenta il principale componente responsabile della trasformazione del fluido, pompato ad alta velocità all’interno del dispositivo in condizioni di alta pressione. La combinazione dei fattori permette alle particelle di essere ridotte fino ad un ordine di grandezza micrometrico e nanometrico, a seconda delle necessità.
Per soddisfare le esigenze di un portafoglio clienti sempre più ampio, gli specialisti GEA hanno progettato specifiche valvole e configurazioni per la lavorazione di differenti applicazioni, ognuna delle quali configurata ad hoc per la macchina, in base a portata e pressione.

 

http://www.gea.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.