Ispezione delle confezioni alimentari

Ispezione delle confezioni alimentari per rendere le linee più efficienti
Oggi quello della ricerca di corpi estranei nei prodotti alimentari è un tema molto attuale e le motivazioni sono molteplici. Ogni consumatore condivide la propria opinione con migliaia di persone semplicemente con post, perciò ogni disservizio vissuto da un cliente viene immediatamente divulgato sui social causando un danno d’immagine costoso da gestire.

Un altro aspetto è che il controllo su alimenti e bevande da parte delle autorità preposte ha raggiunto una capillarità elevata tanto che nel 2017 sono stati controllati 176.217 stabilimenti e in 39.598 di questi sono state rilevate infrazioni. (fonte http://www.salute.gov.it/portale/news/ p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu= notizie&p=dalministero&id=3588)

Infine le aziende che vogliono essere fornitori della GDO devono rispettare standard ben precisi fra cui alcune procedure di controllo e fail-safe.

L’equivoco da chiarire in termini di ispezione e controllo è che per le aziende non si tratta di un costo, ma di un vero investimento che avvantaggia in più ambiti, soprattutto se ci si affida a un partner che sia in grado di strutturare un controllo ottimizzato per la linea.

Come Nimax abbiamo creato da diversi anni una divisione apposita, composta da tecnici esperti che conoscono sia le diverse normative europee che le specifiche imposte dalla GDO. Questo team è in grado di consigliare circa i sistemi di ispezione da introdurre e in quale posizione della linea inserirli per avere più benefici.
A seconda della tecnologia scelta si possono raggiungere più obiettivi, primo fra tutti quello di rendere la linea più efficiente.
La ricerca di corpi estranei, di solito effettuata con sistemi a Raggi X o con Metal Detector, oltre a evitare di introdurre sul mercato prodotti che possono danneggiare la salute del consumatore, permette di individuare la causa e adottare le misure adeguate, a seconda che il corpo estraneo derivi dalla materia prima utilizzata o che sia frutto di rottura di una parte meccanica.
I sistemi a raggi X hanno il vantaggio di effettuare una scansione della confezione generando un’immagine che il software analizza in tempo reale verificando tutti i parametri prestabiliti. Si individuano così corpi estranei e ci si accerta che la confezione all’interno sia integra e completa: pensiamo ad esempio ai gelati con il bastoncino, alle confezioni di yogurt da mixare, alle merendine con il biscotto…
I controlli, effettuati tramite bilance in linea, permettono di accertare che il peso del prodotto corrispon-da a quello dichiarato sull’etichetta evitando così sia il rischio di frode in commercio che quello di riempire eccessivamente le confezioni con conseguente perdita di marginalità.
Il controllo avviene in tempo reale segnalando immediatamente agli operatori di linea le anomalie in modo da intervenire sui parametri delle riempitrici. Come Nimax utilizziamo selezionatrici ponderali a marchio Nemesis perché hanno un consumo di energia molto ridotto e un rapidissimo tempo di settaggio per il cambio formato.

Il packaging alluminato può essere ispezionato sia con Metal Detector di nuova generazione, come l’IQ4 di Loma, che con i sistemi a Raggi X X5, di Loma.
La serie X5 analizza sia la forma, quindi integrità o mancanza di prodotto, che la presenza di inclusioni ferrose, non ferrose, in acciaio inossidabile, vetro, ossa, ceramica, pietra, plastica densa e di piccoli pezzi dei prodotti ispezionati in base alla loro densità relativa.

Rafforzare i punti di controllo critici è dunque oggi un fattore importante per la competitività di un’azienda e per questo la Divisione Ispezione e Controllo di Nimax è a disposizione per tutte le aziende che vogliono verificare la qualità delle proprie procedure o implementare questo aspetto produttivo.

Per informazioni scrivere a contactcenter@nimax.it o telefonare al numero verde 800 33 60 60.
http://www.nimax.it

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.