IFFA: fiera leader mondiale nel settore della carne

In occasione della prossima edizione di IFFA, dal 4 al 9 maggio 2019 a Francoforte sul Meno, oltre 1.000 aziende leader a livello internazionale presenteranno le ultime tecnologie, gli sviluppi e le tendenze del settore della carne. L’attenzione sarà puntata alle soluzioni tecnologiche innovative atte a garantire una maggiore sicurezza alimentare, tematica fondamentale al centro dell’industria alimentare e della carneRichard Clemens, presidente della VDMA (Associazione tedesca di macchinari e confezionatrici per prodotti alimentari), ha fornito alcune dichiarazioni interessanti inerenti al tema.

Lavorare i prodotti in condizioni perfette dal punto di vista dell’igiene e della sicurezza ha la massima priorità nell’industria della carne, ma anche in questo settore aumentano di anno in anno i richiami di prodotti alimentari. “La contaminazione microbica, i corpi estranei, la mancanza di etichette e il superamento dei valori soglia di ingredienti vietati sono le cause più frequenti di numerosi reclami” dichiara Clemens. “Dalle indagini che si effettuano in seguito a questo genere di segnalazioni emerge che le cause sono riconducibili prevalentemente a errori umani e raramente a guasti tecnici. Per compiere un importante passo avanti e ridurre i rischi bisognerebbe sostituire il più possibile le attività manuali con processi automatizzati. A tal proposito posso citare come esempi la porzionatura e il posizionamento nelle confezioni di filetti, bistecche o salumi tagliati a fette in maniera completamente automatica mediante posizionatori o robot industriali. E’ fondamentale poi che dispositivi, apparecchi, macchinari e impianti siano costruiti sistematicamente in linea con i principi dell’hygienic design”.

Anche la presenza di corpi estranei è una causa frequente dei ritiri di prodotti alimentari dal commercio, ma le tecnologie oggi disponibili fanno in modo che questo sia evitabile. Clemens conferma: L’introduzione di corpi estranei nella carne e negli insaccati può verificarsi pressoché in ogni fase della catena del valore. Ad esempio la rottura della lama del coltello dell’impianto di trinciatura oppure viti e guarnizioni dimenticate durante interventi di manutenzione e riparazione fuori programma. Altre possibili cause sono anche la rottura o il distacco di parti di macchine e impianti dovuti all’usura. La presenza di corpi estranei può essere però rilevata mediante sistemi d’ispezione come i metal detector e, per un’analisi più dettagliata su quasi tutti i corpi estranei, gli apparecchi a raggi X. Nella pratica, entrambi i sistemi di controllo vengono abbinati a dispositivi di espulsione per eliminare automaticamente dalle fasi successive del processo di lavorazione i prodotti contaminati o difettosi”.

Questi supporti tecnologici non tutelano però dalle frodi alimentari ma per combatterle è necessario adottare un pacchetto di misure che definisca un sistema per la tracciabilità completamente digitalizzato e a prova di manipolazioni. Il presidente della VDMA dichiara a tal riguardo:” Un’altra componente essenziale per garantire una maggiore sicurezza alimentare e protezione dalle frodi alimentari è la tecnica analitica. Le procedure di analisi tradizionali sono troppe complesse, laboriose e soprattutto richiedono tanto tempo e per questo vengono effettuati solo controlli a campione. La lotta alle frodi alimentari necessita invece di metodi di controllo flessibili, sufficientemente precisi e soprattutto rapidi. Un esempio a tal proposito è un’analisi non invasiva come la spettroscopia NIR, che permette di verificare in pochi secondi la qualità e l’identità delle merci in entrata, anche nel caso di prodotti confezionati in vetro o in vaschetta”.

La food safety sarà uno dei temi chiave di IFFA 2019. Per saperne di più: www.iffa.com/topthemen

Per acquistare il biglietto d’ingresso a condizioni vantaggiose, organizzare il soggiorno a Francoforte usufruendo di convenzioni dedicate, e avere maggiori informazioni su IFFA, si consiglia di visitare il sito iffa.messefrankfurt.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.