Progettazione e fornitura di impianti e linee complete

ITECH ITALIA SRL è distrbutore ufficiale in Italia dei prodotti ISHIDA per la pesatura, il confezionamento, il controllo qualità. Con sede in Lainate, ITECH Italia da anni opera nel settore del confezionamento per l’industria ed offre consulenza, progettazione e fornitura di impianti e linee complete, dalla pesatura al confezionamento primario.

Esegue installazioni, riparazioni e training su misura per gli operatori; inoltre offre assistenza tecnica in loco o telefonica e dispone di un fornito magazzino di pezzi di ricambio, assicurando consegne entro 24 ore dall’ordine. ITECH consente ai clienti di eseguire test con i propri prodotti nel suo nuovo showroom di Lainate. Itech Italia presenterà la versatilità delle soluzioni Ishida alla fiera IpackIma di Milano, dal 29 Maggio al 01 Giugno 2018 – Stand C46 D47 Pad. 01.

Una delle ultime novità è l’Ishida AirScan, un sistema esclusivo che utilizza la tecnologia laser per rilevare le perdite di anidride carbonica dalle confezioni in atmosfera modificata (MAP)  su  linee di produzione operanti a velocità fino a 180 conf./minuto. Quando si utilizza il processo MAP, la combinazione della corretta miscela di gas e il corrispondente rapporto con il volume del prodotto sono condizioni fondamentali per assicurare una vita prolungata del prodotto sugli scaffali di vendita.

Il sistema Ishida AirScan esegue un’ispezione veloce, affidabile, dinamica e non distruttiva dell’integrità della sigillatura delle confezioni di prodotti alimentari per garantire che all’interno delle stesse vi sia l’atmosfera modificata appropriata. La verifica dell’integrità della sigillatura consente ai produttori di fare affidamento sul fatto che ogni confezione consegnata per la rivendita sia in condizioni ottimali e che tutte le confezioni raggiungano il consumatore finale nelle migliori condizioni possibili.

Realizzata per situazioni che prevedono l’utilizzo di CO2 come componente di un processo di confezionamento in atmosfera modificata (MAP), il sistema Ishida AirScan è in grado di rilevare perdite a partire da 0,25 mm*. Le applicazioni possibili coprono un ampio spettro e una vasta gamma di prodotti alimentari, dalla pasta fresca alla carne fresca, ai frutti di mare per arrivare ai pasti pronti e alle insalate confezionate.

AirScan è in grado di adattarsi ad un’ampia gamma di tipologie di confezionamento, tra cui vassoi, buste e sacchetti.

 Ecco quali sono le principali cratteristiche dell’ Airscan Ishida:

  • Rilevazione e scarto automatico delle confezioni non integre: misurazione delle modifiche dei livelli di CO2 generate da “perdite” di gas dalle confe zioni; le confezioni che presentano delle perdite vengono automaticamente rimosse dalla linea di produzione.
  • Verifica completa delle confezioni: verifica completa delle confezioni finite (nel corso della verifica, alle confezioni viene applicata una pressione minima).
  • Installazione rapida: il sistema AirScan può essere adattato alle linee di produzione esistenti con una installazione veloce e con un livello minimo di interruzione della
  • Alta sensibilità: in base al tipo di confezione e alla miscela di gas, il sistema AirScan è in grado di identificare perdite minime, a partire da 0,25 *

Questo tipo di macchinario è stato inserito nella linea di produzione della ditta svizzera Jowa, leader nella produzione di prodotti da forno in Svizzera, che si trova a Volketswil, vicino a Zurigo.

L’attività comprende 11  panifici regionali, un mulino per grano duro, un’azienda produttrice di pasta, una struttura dedicata ai prodotti senza glutine e circa 100 panifici al dettaglio in tutta la Svizzera. Con 3.200 dipendenti, più di 3.000 prodotti ed un volume di produzione che eccede le 166,00 tonnellate, JOWA è uno dei produttori alimentari più promottenti del paese. L’azienda è stata fondata nel 1931 ed è un’ausiliaria di MIndustrie ( lei stessa ausiliaria del gruppo Migros).I prodotti senza glutine di Jowa, sia freschi che congelati, vengono venduti nelle catene di supermercati Migros sotto l’etichetta di “AHA!” , e sono anche disponibili on line, con il nome di HUTTWILLER senza glutine. L’azienda deve essere certa che la loro confezione in atmosfera modificata sia propriamente sigillata per evitare contaminazioni che solitamente avvengono con metodi convenzionali. Un’atmosfera intatta e protetta è anche essenziale per quei prodotti che non contengono conservanti.

La produzione senza glutine dell’azienda Jowa in Huttwill implica un processo a catena molto sofisticato, da controlli eccezionalmente rigidi sugli  ingredienti, a severi requisiti di sicurezza del prodotto ed al confezionamento dei prodotti in sale pulito. Questo protegge i prodotti dalla contaminazione del glutine, mentre le condizioni di conserva zione sterili rendono inutili i conservanti. La Confezione MAP completamente intatta è essenziale per mantenere il cibo incotaminato dal glutine ed assicura una conservazione sullo scaffale fino a  180 giorni.Inoltre, come spiega Rochus Liniger, manager della ditta JOWA: “ Il cibo senza glutine è soggetto a variazioni di consistenza se l’atmosfera protetta non è abbastanza corretta”

Jowa usa una varietà di vassoi termoformati per un ampio spettro di prodotti, come pane e derivati, e muffin. La necessità di rilevare efficaciemente una perdita nasce quando l’azienda decide di automatizzare il processo di confeziomento alla fine della linea. I dipendenti effettuavano preventivamente questo aspetto dell’ispezione quando applicano il film protettivo manualmente, controllando dei campioni random, forniti di uno strato di film aggiuntivo. Ormai, però, i tempi moderni ci portano ad un processo di automazione totale della rilevazione delle perdite.

“Stavamo valutando una macchina in linea che potesse lavorare ad alta velocità con un’affidabilità di prima qualità e che, a differenza dei sistemi convenzionali, potesse essere in grado di scartare le singole confezioni”, dice Rochus Liniger. Itech Ag, che rappresenta Ishida in Svizzera, era l’unico fornitore ad offrire una soluzione compatibile, grazie all’AirScan di Ishida, un sistema rivoluzionario inserito in linea, per la rilevazione delle perdite in MAP. Il sistema usa la tecnologia laser per rilevare la perdita di anidride carbonica e l’elevata attendibilità del sistema pemette di controllare ogni vassoio termoformato in meno di 20 millesimi di secondo. Con uno scarto di 180 confezioni al minuto, Airscan è in grado di trovare buchi più piccoli di 0.25 mm di diametro.

Ogni confezione con una perdita identificata viene separata dalla linea utilizzando un potente getto d’aria che la sposta in un cestino. Anche se il tasso di scarti è basso nella ditta JOWA, c’è sempre il rischio che un pò di prodotto rimanga intrappolato nella  saldatura del vassoio e causi una perdita. La confezione può inoltre soffrire di danneggiamento a causa dell’impasto dei prodotti da forno, che a volte sono abbastanza ingombranti. L’airscan di Ishida ha un funzionamento molto semplice e non richiede manutenzione. Non sono necessari cambiamenti di settaggio in caso di cambio di prodotti, ad eccezione di occasionali modifiche all’altezza del braccio di controllo ( che è modificabile) e al sensore, in base alla diversa altezza delle confezioni.

L’Airscan è stato facilmente integrato nella linea di confezionamento, con il sistema compatto installato sopra un nastro trasportatore già esistente, senza la necessità di particolari modifiche alla configurazione della linea. Il sistema lavora su un programma di due turni e Jowa ne è molto soddisfatto. Già dall’inizio dell’installazione, l’azienda ha ridotto il tasso di lamentele derivanti dai prodotti ammuffiti. Rochus Liniger descrive la macchina Ishida come “ una soluzione ingeniosa” ed è compiaciuto del fatto che abbia “ meno di cui preoccuparsi adesso”, dichiarando che l’investimento della ditta nella tecnologia si è ripagato in tempo zero.

www.itech.eu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...