Il Nuovo servomotore di Rockwell Automation migliora le prestazioni delle macchine

Il servomotore Kinetix VPC consente di migliorare la produttività e l’efficienza in applicazioni a ciclo continuo

La velocità è denaro, soprattutto per le aziende industriali che operano in ambito di processi come il converting, la stampa e la movimentazione a nastri. Con la nuova linea di servomotori Allen-Bradley Kinetix VPC di Rockwell Automation, ora è possibile far funzionare le macchine a velocità più elevate e a maggiore coppia, migliorando notevolmente la produttività della macchina.

“Il servomotore Kinetix VPC assicura elevate coppie continuative ad alta velocità sul lungo periodo,” afferma David Rajala, product manager, Rockwell Automation. “I magneti permanenti annegati nel rotore consentono di lavorare in deflussaggio raggiungendo una maggiore velocità e riducendo la resistenza elettromagnetica, in questo modo una macchina può trasportare carichi a velocità costante e superiore a quella nominale del motore. Ciò consente alle aziende di mantenere nastri e avvolgitori a una velocità elevata e a una potenza costante.”

Una ventola e delle alette di raffreddamento collocate sul motore migliorano la coppia e la potenza di uscita. Inoltre, le opzioni di encoder associate a una migliore risoluzione e accuratezza garantiscono un controllo più preciso e reattivo. Ciò è particolarmente interessante per l’industria della stampa.

Il servomotore Kinetix VPC aiuta anche a ridurre i tempi di fermo macchina in più modi. Esso utilizza, cuscinetti più grandi e resistenti migliorando il ciclo di vita del cuscinetto L10 fino al 60 per cento. Un singolo cavo opzionale per potenza e feedback aiuta a ridurre i tempi di installazione, configurazione e manutenzione rispetto ai motori con doppio cavo. Inoltre, una ventola a cambio rapido è sostituibile sul campo, e anche questo aiuta a mantenere la macchina alla massima operatività.

La nuova linea di motore è in linea o supera i valori di efficienza IE4, e questo permette un risparmio sui costi energetici rispetto all’utilizzo di un IE3 o di un motore a basso rating. Se utilizzato con il servoazionamento Kinetix 5700, il servomotore Kinetix VPC può anche aiutare i produttori ad utilizzare meno energia rispetto a soluzioni motore-azionamento a più alto consumo energetico.

Rockwell Automation ha progettato per il motore Kinetix VPC anche l’opzione con piedi integrati per montaggio a pavimento come alternativa al tradizionale metodo di montaggio su flangia, a vantaggio delle molte applicazioni dove è preferibile l’appoggio al suolo.

Il servomotore Kinetix VPC è attualmente progettato per uso esclusivo con il servoazionamento Kinetix 5700. Rockwell Automation sta comunque valutando per il futuro anche la funzionalità con altre unità.

Essendo parte della piattaforma di Architettura Integrata Rockwell Automation, il servomotore Kinetix VPC e l’unità Kinetix 5700 vengono programmati tramite l’ambiente di progettazione Rockwell Software Studio 5000. Questo approccio progettuale integrato può contribuire ad accelerare l’implementazione della macchina e ridurre la probabilità di errori manuali.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...