Una fiera che cresce al ritmo dell’innovazione

La settima edizione di SPS IPC Drives Italia è a Parma dal 23 al 25 maggio: 4 padiglioni, 62.000 Metri Quadri (+20%) e 738 Espositori (+10%)

Fiera annuale organizzata da Messe Frankfurt Italia, SPS Italia riunisce fornitori e produttori del mondo dell’automazione industriale affermandosi come importante punto di riferimento per il panorama italiano.

Nata nel 2011 occupando un padiglione del quartiere fieristico di Parma, la prossima edizione (Parma, 23-25 maggio) sarà la settima e si svilupperà su 4 padiglioni con oltre 700 espositori e una crescita complessiva rispetto al 2016 del +20%.

PADIGLIONE 4
Qui troveremo la seconda edizione del progetto Know how 4.0: demo funzionanti di applicazioni in ottica 4.0 delle aziende più all’avanguardia nel panorama dell’automazione industriale. I visitatori potranno così toccare con mano e comprendere le dinamiche di questo nuovo modo di produrre.

Nella stessa area i principali player del digitale, indispensabili per lo sviluppo del manifatturiero, che hanno riconosciuto SPS Italia la migliore piattaforma per l’incontro con l’industria e organizzeranno tavoli di lavoro, seminari e incontri incentrati su soluzioni e risposte digital in chiave 4.0.

Per completare l’offerta il padiglione 4 ospiterà uno sportello informativo „Pronto 4.0“ realizzato in collaborazione con ANIE Automazione e PwC per le realtà che vorranno mettersi alla prova sul proprio grado di adeguamento a Industria 4.0.

In quest’area infatti potranno trovare risposte ai loro dubbi in merito al Piano Governativo Industria 4.0 sia dal punto di vista tecnico, sulle tecnologie che possono essere implementate usufruendo dell’iper-ammortamento, sia dal punto di vista fiscale e normativo. Passando da domande generali sulla quarta rivoluzione a incentivi, finanziamenti e software, gli esperti sapranno disegnare la situazione, dando consigli utili su come muoversi e organizzando tavoli di lavoro in fiera sulle tematiche ritenute più interessanti.

PADIGLIONI 3,5 e 6
Fiera di soluzioni e non solo di prodotti, che si caratterizza per la presenza di tutti i principali fornitori di componenti e sistemi per l’automazione e per l’attenzione alle nuove tecnologie e alla divulgazione delle stesse nei vari settori industriali, quest’anno SPS Italia amplia ulteriormente l’offerta con tre interi padiglioni espositivi e l’aggiunta di nuove categorie merceologiche legate alle tecnologie disruptive: Meccatronica, Industrial IoT, Big Data, Cybersecurity, applicazioni robotiche, software di progettazione e simulazione. Due ingressi al quartiere, Est e Ovest, favoriranno il flusso dei visitatori.

AREA ESTERNA
Anche quest’anno i padiglioni saranno collegati da una ricca area esterna “Open Lounge”, tra i padiglioni 5 e 6, lungo la quale i visitatori, utilizzando i coupon del ticket di ingresso, potranno godersi momenti di relax.

Nella stessa zona prenderà forma un progetto legato annualmente a un particolare settore. Sulla base dei risultati scientifici di una ricerca McKinsey, è stato scelto quest’anno il settore agricolo, caratterizzato da un elevato contenuto di automazione e da nuove soluzioni in grado di ottimizzare processi, performance, analisi dati. L’area, FARM 4.0, vedrà l’esposizione delle più moderne e tecnologiche macchine agricole e nel corso di una tavola rotonda di approfondimento, nel palinsesto convegnistico il 24 maggio, verrà presentato l’Osseratorio realizzato in collaborazione con PoliMi e Assofluid sul settore macchine/movimento terra in Italia.

PROGRAMMA CONVEGNISTICO
Le sale convegno saranno posizionate del padiglione 7. Per le Tavole Rotonde “Fil Rouge”, che tradizionalmente mettono al tavolo fornitori e fruitori di automazione industriale, verranno illustrate case history concrete di soluzioni realizzate insieme ad un cliente:

Lunedì 23 maggio
Fil Rouge Digital
“Industria e Digital Transformation. Sinergie e contaminazioni tra Automazione e Information Technology”

Fil Rouge Manifattura 4.0
“Il rilancio del manifatturiero in Italia: investimenti tecnologici e formativi nella revisione dei processi produttivi”

Mercoledì 24 maggio
Fil Rouge Automotive
“La catena del valore nel settore automotive: applicazioni delle nuove tecnologie abilitanti”

Giovedì 25 maggio
Food&Pharma
“Le aziende alimentari e farmaceutiche: soluzioni innovative per settori industriali all’avanguardia”

I convegni scientifici, secondo e terzo giorno, saranno sulle tematiche “Industrial Software e Servitizzazione” e “Robotic, visione, motion e IIoT”. Per i partecipanti che ne faranno richiesta è previsto il riconoscimento di Crediti Formativi Professionali.

L’ingresso in fiera è gratuito per gli operatori del settore, previa registrazione: www.spsitalia.it.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...