Nuova riempitrice rotativa a peso OCME

VIRGO è la nuova riempitrice rotativa a peso OCME per l’Edible Oil che consente elevate performance ed efficienza.

Grazie al suo alto grado di flessibilità e alla possibilità di essere realizzata in versione neck & body handling può soddisfare ogni esigenza in termine di velocità di produzione e tipologia di contenitori.

La gamma VIRGO è in grado di gestire un’ampia varietà di contenitori:

  • Bottiglie PET da 0,25 a 3 Litri oppure formati da 5 Litri con Neck Handling
  • Bottiglie PET da 0,25 a 10 Litri con Body Handling.
  • Bottiglie di vetro da 0,25 a 1 Litro solo con Body handling.
  • HDPE da 0,25 a 10 Litri solo con Body Hanling.

Sono disponibili due configurazioni per la macchina:

  • Gamma a media velocità.
  • Gamma ad alta velocità

Marco Botti, Product Manager OCME, ci spiega meglio:

Al giorno d’oggi viene richiesto un sistema efficiente che garantisca la quantità del prodotto riempito, in quest’ottica è stata creata la Virgo.

La nuova riempitrice ponderale di OCME sta per essere certificata in base alle direttive MID al fine di garantire il quantitativo di prodotto riempito.

Con un sistema di riempimento ponderale OCME riesce ad assicurare un’elevata precisione di riempimento, grazie ad una elettronica evoluta, e algoritmi sviluppati nel corso degli ultimi 20 anni.

Oltre all’elevata precisione della macchina, un sistema di scarto in uscita, consente l’espulsione di eventuali contenitori anomali, al fine di garantire l’assoluta qualità del prodotto confezionato.

Al termine della produzione tutto il prodotto all’interno della macchina viene recuperato in modo da ridurre al minimo gli scarti. Una soluzione che mira quindi ad una massima efficacia in termini di produttività e rendimento per il cliente.

Nella realizzazione della macchina è stata posta la massima attenzione agli aspetti relativi alla sicurezza e una centralina programmabile è dedicata a questa gestione.

Protezioni perimetrali in inox e vetro temperato garantiscono l’adeguata igienicità per il settore alimentare oltre che un’ottima visibilità per l’operatore. Infine, grazie al PC dedicato alla supervisione e controllo della macchina, sarà possibile monitorare le statistiche di pesatura e la storicizzazione dei dati relativi ad ogni contenitore, in modo da garantire il massimo controllo dei lotti di produzione.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...