Ipack-Ima e Meat-Tech 2018: un successo annunciato

A poco più di un anno dalle due manifestazioni, il 60% degli spazi disponibili risulta già occupato da primarie aziende attive in tutti i settori di riferimento per la nuova formula delle due manifestazioni: internazionalità, layout suddiviso per settori di sbocco, contenuti innovativi.

foto-1È alta l’attenzione degli operatori del settore per la prossima edizione di IPACK-IMA e MEAT-TECH, le due manifestazioni dedicate alle tecnologie di processo e confezionamento alimentare e non alimentare in programma a Fiera Milano dal 29 maggio al 1 giugno 2018: a sedici mesi dall’apertura risulta infatti già prenotato il 60% degli spazi espositivi disponibili.

Un risultato che conferma IPACK-IMA e MEAT-TECH come le uniche manifestazioni italiane per il processing & packaging capaci di competere con i grandi appuntamenti internazionali e di catalizzare l’interesse dell’industria e della distribuzione nazionale e internazionale.

Grande apprezzamento per il nuovo format fieristico che abbina verticalità della proposta, con una suddivisione del layout espositivo per settori clienti,  a una capillare valorizzazione delle otto business community (Food, Fresh & Convenience; Confectionary; Beverage; Pasta, Milling & Bakery; Industrial & Durable Goods; Health & Personal Care; Chemicals Industrial & Home; Fashion & Luxury). Un progetto concepito dalla nuova compagine societaria costituita da Ucima (Unione Costruttori Italiani macchine automatiche per il confezionamento e l’imballaggio) e Fiera Milano, che ha  già permesso di ricevere centinaia di adesioni da parte di primarie aziende italiane e internazionali.

In particolare, si registrano nuove e importanti presenze di espositori che operano nel mondo del riempimento liquidi (Beverage e detergenza), in quello dell’etichettatura, dei materiali e degli imballi, oltre a quelle di aziende rivolte a settori tradizionalmente più rappresentativi della mostra quali pasta, bakery, milling, confectionary, fresh products, beni industriali e durevoli.

MEAT-TECH si riconferma, inoltre, come l’unico appuntamento internazionale in Italia per il settore della lavorazione delle carni.

foto-2Molti apprezzati dalle aziende anche i focus tematici che caratterizzeranno l’offerta espositiva e contenutistica: materiali tecnologici, innovativi e a basso impianto ambientale, anticontraffazione e design.

Per presentare il progetto alla platea internazionale, IPACK-IMA e MEAT-TECH saranno impegnate nei prossimi mesi in una fitta campagna di promozione mondiale.

Oltre ad una rete di vendita diretta presente in 41 Paesi, le due manifestazioni, grazie anche alle collettive organizzate da UCIMA, saranno presenti a numerose manifestazioni.

Si parte nel mese di marzo con la presenza a Propak Vietnam. Saranno poi presenti ad Algeri per la fiera Djazagro e in Germania per l’appuntamento di maggio con Interpack, dove il nuovo progetto espositivo sarà presentato alle business community internazionali. Il mese successivo sarà la volta di Propak Asia a Bangkok, la principale fiera di settore nel continente asiatico. Seguiranno le presenze a Propak China, a Shanghai, e RosUpack a Mosca.

A settembre la promozione toccherà non solo gli Sati Uniti, con il consueto appuntamento con Pack Expo, ma anche il Myanmar, la Nigeria e l’Indonesia.

La promozione internazionale di IPACK-IMA sarà inoltre assicurata e rafforzata da una articolata campagna di comunicazione on e offline, partita a fine 2016: sono state pianificate campagne stampa su 120 riviste e portali di settore, italiane ed estere.

foto-3Sono stati inoltre avviati contatti con circa 300 associazioni di riferimento presenti in tutto il mondo.

Gli oltre 500.000 contatti presenti nel database IPACK-IMA saranno inoltre coinvolti non solo attraverso le newsletter mensili, ricche di novità e informazioni sulla manifestazione e di articoli interessanti sul mercato, ma anche sui social.

Al profilo LinkedIn di IPACK-IMA 2018 e ai gruppi relativi alle business community dove gli utenti possono entrare in contatto per scambiarsi opinioni e costruire opportunità di business, si aggiunge infatti da questo mese il profilo Twitter @ipackima2018 e l’hashtag #ipackima2018 per rendere le conversazioni ancora più rapide e efficaci e per restare in contatto con espositori, stampa e visitatori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...