“Closer to you”: Klüber Lubrication a Cibus Tec 2016

Efficienza produttiva, sicurezza alimentare e sicurezza operativa grazie alla partnership con uno dei leader mondiali nella lubrificazione speciale con 80 anni d’esperienza

La lubrificazione “high-tech” del futuro? Una scelta importante, a maggior ragione per le aziende che producono cibi e bevande, chiamate a rispettare rigorosi standard normativi e qualitativi per i propri prodotti e macchinari. Alla prossima edizione di Cibus Tec, in programma a Fiere di Parma dal 25 al 28 ottobre 2016, sarà presente – nello stand H048 / padiglione 5 – anche Klüber Lubrication, azienda tedesca leader nella produzione di lubrificanti altamente specializzati, per illustrare alle imprese del food and beverage le novità e i vantaggi offerti dalle proprie soluzioni tribologiche innovative.

Alla manifestazione emiliana, uno degli eventi di punta del settore nel mondo, Klüber Lubrication, azienda del Gruppo Freudenberg, presenterà tra le altre novità delle soluzioni di lubrificazione che ottimizzano il ciclo di vita delle catene di produzione, allungandolo, secondo i risultati dei numerosi test e delle misurazioni tuttora in corso su impianti attivi, anche fino al 300%. L’importanza della presenza a Cibus Tec la spiega Paolo Spolaore, Market Manager Food per Klüber Lubrication Italia: “L’Italia è il simbolo del food nel mondo, e in Emilia in particolare risiede gran parte del know-how tecnologico dell’alimentare, quindi è fondamentale per noi essere a Cibus Tec per poter stare vicino ai nostri clienti. Klüber Lubrication realizza prodotti ad alte performance tecniche per un settore delicato come quello alimentare combinando due aspetti fondamentali: certificazioni rigorose per la sicurezza alimentare e performance superiori al normale”.

Un binomio vincente che ha portato allo sviluppo di due nuovi oli per catene ad alta e altissima temperatura, Klüberfood NH1 CH 2  Plus e Klüberfood NH1 CH 2-460, ideali per il settore bakery dove le temperature toccano i 250 gradi: a differenza dei vecchi prodotti, questi offrono un elevato potere lubrificante senza risentire del calore, in modo che, limitando la formazione di residui, è possibile tutelare la catena dall’usura e prolungarne la vita.

Un nuovo importante alleato delle aziende produttrici di alimenti da forno (pizze, tortillas e piadine…), che necessitano di temperature superiori ai 650 gradi, è Klüberfood NH1 CH 6-120 Supreme: un lubrificante solido ma senza grafite, che performa meglio dei precedenti ed è quindi a tutti gli effetti una delle poche soluzioni al mondo certificate NSF per questo range di temperature.

L’innovazione resta la leva cruciale per Klüber Lubrication. Lo dimostra la nuova serie di oli per compressori ad aria Klüber Summit FG Elite series: “Il mercato chiedeva una soluzione più longeva”, spiega Spolaore “e i laboratori Klüber Lubrication sono riusciti a realizzare un prodotto con una formulazione innovativa che ritarda di gran lunga l’ossidazione sull’olio rispetto ai più comuni oli food grade per compressori attualmente in commercio”.

Altre novità sono due lubrificanti per catene operanti in condizioni estreme. Pensati per ambienti aggressivi afflitti da un alto tasso di umidità o da sostanze acide, Klüberfood NH1 CX 4-220 e Klüberfood NH1 C 8-80 sviluppati con una formulazione speciale che estremizza la penetrazione in profondità della catena, riuscendo così a proteggere meglio tutti i componenti.

Suscita un interesse particolare, invece, la soluzione che sancisce l’ingresso di Klüber Lubrication in un nuovo settore, quello della lubrificazione dei nastri di trasporto a secco normalmente impiegati nel beverage. Sviluppato in partnership con Loehrke, grazie al rivoluzionario dosaggio minimale il prodotto Klüberfood C 2-10 A migliora e ottimizza la lubrificazione di conveyor riducendo enormemente il consumo di acqua e la formazione di residui, fonte di bioaccumulo: offre quindi una maggiore igiene e riduce gli interventi di pulizia. Altro aspetto importante: utilizzando questo prodotto si avranno pavimenti asciutti aumentando in questo modo la sicurezza degli addetti.

I soli prodotti innovativi, però, non bastano per scalare i vertici del mercato: Klüber Lubrication è membro attivo dell’European Hygienic Engineering & Design Group (EHEDG) e tutte le sue soluzioni tribologiche all’avanguardia sono certificate NSF ISO 21469, programma che prevede la presa in carico di tutto il ciclo di vita del lubrificante, dalla formulazione all’utilizzo sul campo. Un’altro fattore che assicura un tasso di soddisfazione della clientela significativamente alto e costante nel tempo è il programma KlüberEfficiencySupport: un pacchetto di servizi (tra cui KlüberEnergy, KlüberMaintain, KlüberMonitor) a cura degli esperti dell’azienda, centrato sulla mappatura preventiva della lubrificazione con tecniche quali visual management, sull’analisi e l’ottimizzazione dei sistemi di gestione della di lubrificazione e sull’analisi e la consulenza specializzata per aumentare il risparmio energetico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...