IFFA 2016 si conclude con cifre da record

Microsoft Word - 21_IFFA2016_Final report for the trade press_e

IFFA 2016 si conclude con cifre da record: più espositori, più visitatori e aumento del grado d’internazionalità pari a circa il 66%. Espositori e visitatori estremamente soddisfatti.

IFFA conferma il suo ruolo di fiera leader mondiale del settore.

IFFA – la fiera n. 1 dell’industria della carne – chiude i propri cancelli d’ingresso dopo sei giornate di grande successo. Oltre 63.000 visitatori da 143 Paesi hanno partecipato alla fiera leader mondiale del settore dal 7 al 12 maggio scorsi, segnando un incremento di circa il 5% rispetto alla precedente edizione del 2013 (60.509 visitatori da 144 Paesi). Va segnalato l’aumento del grado d’internazionalità che, con una quota pari a circa il 66%, ha raggiunto un nuovo record. Incrementi significativi dei visitatori si sono registrati da Federazione Russa, Spagna, Polonia e Italia. Anche sul fronte degli espositori l’edizione 2016 di IFFA ha registrato una partecipazione record con 1.027 aziende presenti (2013: 966). Le aziende provenienti da complessivamente 51 Paesi hanno presentato le ultime novità per l’intero processo di lavorazione della carne. Su una superficie espositiva di 110.000 metri quadrati lordi, pari a quella dell’edizione precedente, l’industria del settore ha presentato nuovi prodotti e tecnologie per la macellazione e la trinciatura, la lavorazione, il confezionamento e la vendita.

«All’insegna del motto ‘meet the best!’, l’intero settore si è riunito a Francoforte per scoprire le innovazioni e i futuri trend del comparto. IFFA si conferma la fiera leader mondiale dell’industria della carne, segnando una crescita in tutti i parametri di riferimento. Il grado d’internazionalità estremamente elevato, la presenza di tutti i leader di mercato e la grande carica innovativa dei prodotti e delle tecnologie presentati parlano da soli», ha dichiarato Wolfgang Marzin, presidente del comitato direttivo di Messe Frankfurt.

Soluzioni innovative e creative per la produzione sicura, efficiente ed economica di carne e derivati sono i temi posti in primo piano a IFFA. Per i produttori di macchinari e impianti IFFA rappresenta la principale vetrina internazionale e offre il più vasto network di esperti – uno speciale incentivo per portare a Francoforte le innovazioni messe a punto per essere lanciate sul mercato. Klaus Schröter, presidente dell’associazione VDMA, sezione macchine per la lavorazione della carne, ha così riassunto: «IFFA 2016 è andata molto bene per i costruttori tedeschi di macchinari. Sono stati allacciati tanti nuovi contatti e sottoscritti molti contratti, anche per grandi progetti. Il crescente consumo di carne a livello mondiale fornisce una spinta importante in questo senso e ciò si riflette anche nei visitatori: in fiera erano presenti per lo più i top decision maker internazionali. I nostri clienti stranieri sono entusiasti delle nuove tecnologie e dell’ampia gamma di prodotti che non trovano in nessun altro luogo al mondo in così grande varietà e che rende IFFA così unica».

IFFA rappresenta un appuntamento imperdibile anche per il comparto artigiano dei macellai, uno dei principali gruppi di visitatori presenti. Heinz-Werner Süss, presidente della Deutscher Fleischer-Verband (Associazione tedesca dei macellai), si è dichiarato soddisfatto:

«Nel complesso IFFA è stata per noi e per i nostri partner un’occasione eccezionale per presentare i nostri punti di forza. Ecco il nostro bilancio a fine fiera: una partecipazione notevolmente proficua sia per i visitatori che per i rappresentanti delle macellerie artigianali tedesche alla fiera specializzata della lavorazione della carne più importante a livello mondiale».

Elevato grado d’internazionalità: visitatori provenienti da 143 Paesi. IFFA ha raggiunto un nuovo record con circa il 66% di visitatori internazionali. Le dieci nazioni maggiormente rappresentate tra i visitatori sono state Federazione Russa, Spagna, Polonia, Italia, Paesi Bassi, Cina, Stati Uniti, Austria, Australia e Ucraina. Per quanto riguarda i Paesi europei è stato registrato un forte incremento di presenze da Spagna, Polonia, Gran Bretagna, Irlanda, Romania e Grecia. In aumento sono stati anche i visitatori provenienti da Paesi extraeuropei come Ucraina, Cina, Stati Uniti, Giappone e Sudafrica.

Debutto di successo per IFFA Forum e IFFA Talk; en plein di consensi per i concorsi di qualità.

Oltre alle novità degli espositori, la fiera ha offerto un ricco programma collaterale che ha trattato i temi d’attualità e i più recenti sviluppi del settore. Un esordio di grande successo ha contraddistinto lFFA Forum che dall’8 all’11 maggio ha chiamato a raccolta oltre 750 partecipanti. Consensi particolarmente ampi ha registrato il dibattito sul tema «Automazione e ottimizzazione delle prestazioni». Hanno attirato molti visitatori anche le altre conferenze specializzate su temi di grande attualità come “Ingredienti”, “Sicurezza dei prodotti alimentari e tracciabilità”, “Efficienza delle risorse e sostenibilità”. Un format altrettanto nuovo e che ha riscosso subito grande successo è stato IFFA Talk, che si è svolto la sera del primo giorno di fiera. Alla tavola rotonda hanno partecipato: Michael Boddenberg, presidente della frazione CDU del Parlamento assiano e presidente del consiglio di sorveglianza del Zentralgenossenschaft des europäischen Fleischergewerbes eG / Zentrag (Consorzio centrale dei commercianti europei di carne), Wolfgang Hammer, target group manager di Metro Cash & Carry, Frank Kimmer, portavoce della direzione di Müller Fleisch, il prof. dr. Wolfram Schnäckel, facoltà di Scienze dei generi alimentari e dell’alimentazione dell’università Anhalt, e Klaus Schröter, presidente dell’associazione VDMA, sezione macchine per la lavorazione della carne, presidente del comitato di IFFA e consociato della Schröter Technologie GmbH & Co. KG. Moderata da Renate Kühlcke (caporedattrice di FleischWirtschaft), la tavola rotonda ha trattato vari temi: dalle prime impressioni personali sulla fiera, all’attuale ‘veggie trend’ e alla mancanza di manodopera specializzata, fino alla domanda per quanto tempo nel dopo fiera IFFA influisca sull’attività di ordini delle aziende.

Con complessivamente quasi 3.000 prodotti in gara, i concorsi internazionali che premiano la qualità organizzati dalla Deutscher Fleischer-Verband (Associazione tedesca dei macellai) hanno battuto ogni record. Oltre 2.300 prodotti sono stati valutati nel corso di IFFA, più di 300 prodotti hanno partecipato ai due test internazionali condotti dalla DFV negli Stati Uniti e in Russia. Durante la fiera i partecipanti ai test che si sono svolti prima di IFFA hanno ricevuto i propri attestati, medaglie e coppe.

Espositori e visitatori estremamente soddisfatti

Gli espositori e i visitatori hanno valutato in maniera estremamente positiva la loro partecipazione alla fiera, come è emerso dal sondaggio condotto da Messe Frankfurt. Il 97% dei visitatori ha dichiarato di aver raggiunto i propri obiettivi in fiera. Allo stesso tempo il 91% degli intervistati ha espresso un giudizio positivo circa la congiuntura del settore. Le categorie di visitatori più fortemente rappresentate appartenevano al commercio al dettaglio di generi alimentari, all’industria della lavorazione della carne e alle macellerie artigianali. Per quanto riguarda gli espositori, l’87% ha espresso soddisfazione circa il raggiungimento dei propri obiettivi fieristici e l’81% è riuscito ad entrare in contatto con i propri target di visitatori. Quasi il 60% degli espositori si è dichiarato soddisfatto del numero dei visitatori provenienti dalla

Germania e allo stesso tempo il grado di soddisfazione per la qualità dei visitatori è aumentato di tre punti percentuali raggiungendo il 77%. L’89% delle aziende espositrici ha definito positiva l’attuale congiuntura del settore.

A IFFA i temi top del settore della lavorazione della carne. Ciò che rende IFFA così unica a livello mondiale è la sua chiara focalizzazione sul tema della carne. In primo piano vi sono le innovazioni e le tendenze che mettono a fuoco le richieste del mercato e offrono impulsi decisivi per dare forma al futuro. Gli attuali temi di tendenza del settore sono emersi chiaramente dall’ampia offerta degli espositori presenti in fiera.

La qualità e i crescenti requisiti in fatto di sicurezza e tracciabilità dei prodotti alimentari rappresentano temi importanti nel settore dei macchinari e degli impianti per la lavorazione e il confezionamento della carne e dei prodotti a base di carne. L’attenzione è incentrata inoltre sull’ottimizzazione della produttività mediante l’efficienza energetica, i rendimenti elevati, i processi di pulizia semplici, la crescente automazione e le soluzioni sostenibili.

Nel comparto delle macellerie artigianali è fondamentale cogliere le nuove tendenze nelle abitudini dei consumatori. Le parole chiave sono qui convenience, soluzioni “to go” e surrogati della carne. Gli processi lavorativi sono altri temi chiave del comparto dei macellai. Le aziende del settore degli ingredienti ed additivi attribuiscono grande importanza ai nuovi ‘ food trend’ e allo ‘spirito contemporaneo’ in tema di alimentazione. Il “clean label” è il trend che da anni anima l’industria della carne e che esprime la richiesta da parte dei consumatori e del commercio di avere prodotti il più possibile privi di additivi. Un altro tema chiave è la riduzione del sale senza dover rinunciare al sapore.

Statement su IFFA 2016

Espositori:

Andreas Kraut, socio amministratore e CEO, Bizerba GmbH & Co. KG:

«Anche quest’anno IFFA ha confermato in modo straordinario il suo status di fiera leader mondiale del settore. Nel nostro stand abbiamo dato il benvenuto a visitatori provenienti da tutto il mondo e abbiamo discusso di vari temi di attualità, come l’automazione, la sicurezza degli alimenti e Industrie 4.0. Abbiamo ricevuto riscontri eccezionali dai nostri ospiti sul nostro stand in fiera e sono particolarmente contento che la nostra azienda sia riuscita a festeggiare il suo 150° anniversario a IFFA insieme a così tanti clienti internazionali, partner e collaboratori».

Karl Keller, direttore reparto “Maschinenfabrik”, Albert Handtmann Maschinenfabrik GmbH & Co. KG:

«Per Handtmann IFFA 2016 è stata un’esperienza semplicemente straordinaria! Rispetto al 2013 abbiamo avuto un’evidente crescita a due cifre del numero dei visitatori e le nostre novità, prima fra tutte la nuova linea di insaccatrici sottovuoto VF 800, hanno destato grande interesse sia tra i clienti abituali che tra quelli nuovi. Ancora una volta abbiamo avuto la conferma che la tecnologia innovativa è in grado di stimolare i futuri investimenti. I temi chiave dal punto di vista dei clienti sono come sempre, oltre alla produttività dei nostri macchinari, anche la flessibilità nell’applicazione, l’igiene e la conseguente sicurezza degli alimenti».

Hermann Vogt, direttore generale, Itec:

«Come già in passato, IFFA ha dato prova di essere il punto di riferimento internazionale dell’industria di lavorazione della carne, pertanto non posso fare altro che riconfermare la sua leadership mondiale del settore. Particolarmente positivo, a mio avviso, è il significativo, ulteriore aumento dei visitatori internazionali, soprattutto dei decision maker provenienti da Australia, Sudamerica e Iran».

Valeska Haux, senior director corporate marketing, Multivac:

«La fiera è stata estremamente positiva per la nostra azienda, abbiamo ricevuto un ottimo riscontro da parte dei visitatori e con le nostre novità siamo riusciti a soddisfare molte delle esigenze dei nostri clienti. Nel nostro stand abbiamo accolto un pubblico altamente internazionale, proveniente sia dai Paesi europei che extraeuropei. Di IFFA apprezziamo in particolar modo l’orientamento internazionale, perché ciò ci consente di presentare le nostre innovazioni a un vasto pubblico Shelly Ryder, marketing manager, TIPPER TIE:

«Questa edizione di IFFA è stata eccezionale per noi. Abbiamo allacciato molti più contatti rispetto all’edizione 2013, pertanto il nostro team di venditori può considerarsi molto soddisfatto. IFFA è la manifestazione più importante in assoluto per TIPPER TIE perché è una fiera specializzata internazionale interamente dedicata alla lavorazione della carne. Sarebbe bello avere un evento simile negli Stati Uniti. Nel nostro stand, quest’anno, abbiamo accolto principalmente visitatori provenienti dalla Germania, ma anche da altri Paesi europei, dalla Russia, dall’America centrale e meridionale e dall’Africa».

Jürgen Georg Hüniken, presidente del consiglio di amministrazione, VAN HEES:

«Per VAN HEES la partecipazione alla fiera all’insegna del motto

INNOVATION MEATS TRADITION è stata di nuovo un grande successo. La decisione di partecipare a IFFA si è rivelata giusta dati i numerosi colloqui interessanti condotti in fiera. Quest’anno la percentuale di clienti e operatori interessati alla nostra azienda provenienti dall’estero è stata addirittura maggiore rispetto agli anni scorsi. L’interesse e la richiesta di prodotti innovativi sono stati enormi; da VAN HEES si respira un clima di grande ottimismo».

Mathias Dülfer, CEO, Weber Maschinenbau GmbH:

«In IFFA non vediamo solo un’occasione importante per incontrare clienti e partner, ma anche una fonte di stimoli per innovazioni decisive. La nostra presenza a IFFA va ben oltre lo stand vero e proprio, è un investimento per il futuro. In fiera abbiamo presentato tante novità e i riscontri positivi dei nostri clienti sono la dimostrazione che siamo sulla strada giusta. Weber è sinonimo di qualità, precisione e affidabilità. E lo abbiamo dimostrato con tante significative innovazioni, ad esempio nella modernissima tecnica di taglio, nell’automazione e anche nel processo di riconoscimento della qualità. Creare un tale valore aggiunto ci motiva enormemente. Siamo arrivati in fiera con grandi aspettative in relazione alla qualità e alla quantità dei contatti e sono state tutte pienamente soddisfatte. Per questa ragione già oggi non vediamo l’ora di partecipare alla prossima edizione di IFFA nel 2019».

Visitatori:

Matthias Wagner, responsabile progetti / innovazioni SSC IT, Bell Gruppe, Bell Schweiz AG, Basilea, Svizzera:

«IFFA 2016 ha soddisfatto le mie aspettative alla perfezione. È la fiera leader dei beni d’investimento per l’industria delle carni e rappresenta un appuntamento fisso nella nostra agenda. Il confronto con gli interlocutori più importanti per la nostra attività e di conseguenza la possibilità di aggiornarsi hanno avuto un ottimo esito. I percorsi brevi, la presenza di tutti i partner importanti e l’ottimo servizio invogliano a permanere in fiera più a lungo».

Dirk Stoop, direttore generale Smoke Flavours EMEA, KERRY Group, Irlanda:

«IFFA è stata un grande successo anche quest’anno. Un’importante piazza fieristica dove incontriamo tanti partner commerciali a livello mondiale, così come nuovi potenziali clienti. IFFA ha confermato di essere l’appuntamento di riferimento per l’industria della carne. IFFA consente alle aziende di lavorazione della carne un facile accesso a tutte le novità nei settori attrezzature, ingredienti, confezionamento, ecc. L’aspetto più interessante è che permette alle aziende leader del settore di analizzare le evoluzioni tecnologiche che, nella maggior parte dei casi, cercano di offrire una risposta alle più recenti esigenze e tendenze in

fatto di sostenibilità, sicurezza, sicurezza degli alimenti, gusto e così via».

Clemens Tönnies, cotitolare del gruppo aziendale Tönnies

Lebensmittel GmbH & Co.KG:

«IFFA è la fiera più importante per il settore delle tecnologie. Essere qui

è un must».

Felix Zubrowski, responsabile tecnico, Vion Hilden GmbH:

«IFFA 2016 ha soddisfatto le mie aspettative e in generale occupa una posizione di grande rilievo nel settore. Molto importante è qui lo scambio di esperienze con colleghi nazionali e internazionali. Le novità

presentate in fiera e il gala di sabato sera mi sono piaciuti particolarmente».

La prossima edizione di IFFA si svolgerà a Francoforte dal 4 al 9 maggio 2019.

Ulteriori informazioni e materiale fotografico sono disponibili sul sito

Internet della fiera: www.iffa.com/press

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...