Intergen: la cogenerazione per l’industria alimentare




Per informazioni chiamate +39 0362 244182, o scrivete a info@itfoodonline.com.

COGENERAZIONE

Intergen_logoIntergen – divisione energia di IML Group – specializzata nella progettazione e realizzazione di gruppi elettrogeni e impianti di cogenerazione a biogas e gas naturale è il partner affidabile per l’efficienza energetica e l’ottimizzazione dei consumi applicati all’industria.
Con all’attivo circa 200 impianti di cogenerazione in tutta Italia, per un totale di 220 MW installati e un team di 85 persone, Intergen è una realtà con una forte stabilità finanziaria e un fatturato che si attesta sui 50 milioni di euro Sede_Lomagnaannui. Con sede a Lomagna (LC), è presente sul mercato con un’ampia offerta in grado di soddisfare le esigenze di impianti sia di piccole che di grandi dimensioni. Afferma Nicolò Cariboni, Amministratore Delegato di Intergen: “Le applicazioni di cogenerazione con motori endotermici si stanno rivelando un vantaggio competitivo importante, soprattutto per il mercato italiano – in cui i costi energetici sono particolarmente elevati – e per l’industria energivora, perché incide direttamente sulla bolletta energetica. Si tratta di investimenti con un pay-back time che non supera i due anni e per i quali il sistema creditizio risulta più disponibile: di fatto, questi impianti si ripagano in un periodo molto breve e offrono vantaggi concreti facilmente verificabili in poco tempo”.

Intergen_Nicolò CariboniNel corso di oltre 25 anni di attività l’azienda ha maturato una significativa esperienza nella progettazione e realizzazione di impianti di cogenerazione in tutti i settori con processi industriali particolarmente energivori quali, ad esempio: lavorazione della carta e packaging in plastica, produzioni ceramiche, infrastrutture di telecomunicazione, aziende ospedaliere e industria alimentare. Spiega Nicolò Cariboni: “I processi produttivi specifici delle aziende alimentari richiedono il consumo di notevoli quantità di energia, come ad esempio la somministrazione di calore per cotture, pastorizzazioni e sterilizzazioni o la refrigerazione dei prodotti finiti. Un impianto di cogenerazione – in questo settore – consente numerosi vantaggi per l’azienda, quantificabili in termini di maggior efficienza energetica dell’impianto, minori costi operativi e riduzione delle emissioni di CO2”.

Efficienza energetica per il food

Commenta l’Ing. Cariboni: “Intergen ha ultimamente realizzato quattro impianti per l’industria lattiero-casearia, settore che necessita di molto calore sotto forma di acqua calda e vapore, sia per la lavorazione dei prodotti che per la Impianto di cogenerazione per industria casearia2pulizia degli impianti. Siamo stati scelti da Gruppi internazionali per l’affidabilità e la qualità dei nostri impianti, in quanto si tratta di un processo caratterizzato da una produzione continuativa nell’arco delle 24 ore, non interrompibile. Inoltre, Intergen si attesta tra le poche realtà italiane a poter vantare un servizio di manutenzione strutturato con un team di 30 tecnici, con reperibilità 365 giorni l’anno e una rete di officine autorizzate. Per questo siamo in grado di intervenire tempestivamente sull’intero territorio nazionale e su tutte le motorizzazioni”.
Il know-how e le competenze tecniche per la gestione dell’intero processo (dall’analisi prevendita, allo sviluppo del progetto, fino all’installazione chiavi in mano e manutenzione dell’impianto) consentono a Intergen di realizzare soluzioni rispondenti ai più alti standard di qualità e affidabilità.
Nell’ambito dello sviluImpianto di cogenerazione per industria casearia1ppo dell’offerta, infatti, Intergen è in grado di offrire consulenza con tecnici altamente qualificati, che assistono il cliente durante la fase di pre-progettazione. Sulla base dei dati forniti dal cliente, Intergen arriva alla definizione della taglia dell’impianto, attraverso la valutazione dei consumi energetici e delle opportunità di utilizzo dell’energia termica recuperata. Il tutto è completato dal calcolo del payback dell’investimento, con conseguente valutazione di eventuali incentivi (TEE).
Intergen, inoltre, è distributore ufficiale dei motori Diesel di General Electric e fin dal 1987 distributore esclusivo per l’Italia dei motori MWM, tra i brand motoristici più performanti al mondo. Inoltre, collabora con i principali costruttori a livello mondiale per garantire alte prestazioni e confezionare soluzioni personalizzate per i propri Clienti.

Una realtà in forte espansione

L’azienda sta attraversando un periodo di forte sviluppo. Conclude Cariboni: “Le aziende energivore che operano sul territorio italiano sono sempre più interessate a installare un impianto di cogenerazione, che può incidere sulla bolletta energetica e contribuire in modo determinante a migliorare la competitività dei prodotti. Crediamo che l’uso razionale della cogenerazione rappresenti la strada da seguire per massimizzare i risparmi energetici e ridurre i costi operativi. Siamo, molto soddisfatti dei risultati ottenuti negli ultimi due anni: basti pensare che in un biennio abbiamo quasi raddoppiato il fatturato e siamo fiduciosi di possibilità di sviluppo anche all’estero. In linea con questa crescita, stiamo portando avanti un programma di assunzioni di forze nuove che possano partecipare e contribuire con entusiasmo e determinazione allo sviluppo di questa attività”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...