WWW.ITFOODONLINE.COM – e-TNA L’ analisi dei fabbisogni formativi nel settore agroalimentare. Genova a lavoro con i partner europei.

La formazione delle imprese è una realtà in continuo movimento che coinvolge attori di diversa provenienza e con target eterogenei. Il potenziamento delle competenze  professionali ha valore per ogni settore imprenditoriale ed è tanto più cruciale quanto più i destinatari della formazione possono contribuire al miglioramento delle pratiche lavorative  in linea con gli obiettivi e la mission aziendali,  ecco perché la formazione di qualità non prescinde mai da un’accurata analisi dei fabbisogni siano essi di natura trasversale o settoriale.

Ogni comparto economico ha sviluppato esigenze formative assai differenti che richiedono un aggiornamento costante per poter rimanere competitivo o per poter mirare ad un allargamento del proprio raggio di azione. Se le aziende medio grandi hanno già una cultura di impresa maggiormente aperta al mondo della formazione e spesso contano su risorse umane e finanziarie consistenti, il comparto delle PMI rimane quello più vulnerabile proprio perché  ha maggiori difficoltà ad accedere a corsi di aggiornamento e di specializzazione, secondo quanto affermano gli studi europei riportati nel documento della Commissione “New skills for new jobs” (Nuove competenze per nuovi lavori – Prevedere le esigenze del mercato del lavoro e le competenze professionali e rispondervi) del dicembre 2008.

Tenendo in considerazione queste premesse 6 paesi europei stanno lavorando al progetto co-finanziato dalla Commissione Europea intitolato eTNA, acronimo di electronic Training Needs Assessment, che ha l’obiettivo di costruire una piattaforma elettronica a disposizione dei lavoratori nel  settore agroalimentare con una duplice valenza per gli stessi: analizzare i propri fabbisogni e individuare i centri di formazione che rispondano alle loro esigenze con corsi erogati a livello locale, nazionale o internazionale senza dover ricorrere a consulenti esterni. L’approccio metodologico ha come fine quello di incrociare le attuali qualifiche professionali con le  nuove abilità richieste focalizzando  l’attenzione sui centri di formazione specialistici e non. È interessante notare come nonostante nei servizi indotti su questi mercati si prevedano significativi incrementi di forza lavoro, gli addetti in tale settore riservano scarsa attenzione alle evoluzioni di mercato precludendo interessanti opportunità per il mantenimento e lo sviluppo della propria carriera altresì non supportando efficacemente le potenzialità di crescita di tale contesto lavorativo.

eTNA considera le richieste / esigenze del mercato globale dei lavoratori del settore agroalimentare sia sulle tematiche gestionali che su quelle della produzione e commercializzazione. All’interno di tale finalità lo scorso 16 e 17 settembre  i membri partner di Paesi europei si sono dati appuntamento   all’ Institut National Agronomique di Parigi per discutere sull’argomento valutando i risultati relativi allo studio sulle nuove figure richieste nel comparto agroalimentare e, contestualmente, confrontando i primi feedback delle aziende che hanno valutato la piattaforma in costruzione. A seguire nei prossimi mesi il progetto prevede il perfezionamento della stessa e il lancio di una fase pilota che coinvolgerà circa 460 aziende campione individuate in Austria, Francia, Irlanda, Italia, Romania e Spagna.

La società genovese FOR, partner del progetto lavora in sintonia con il team per rilevare e condividere i dati relativi al settore agroalimentare italiano guardato con particolare attenzione per l’importanza che esso riveste nell’economia del territorio europeo.

Alcuni risultati sono già stati pubblicati sul sito www.etnaproject.eu, dal quale si può accedere anche alla pagina dello strumento e-TNA per generare gratuitamente e in pochi minuti  una programmazione formativa su misura del singolo lavoratore utilissima a sfruttare appieno le potenzialità crescenti offerte da tale mercato (http://www.etnaproject.eu/learningoffers/).

Il progetto si concluderà nella capitale europea dove la piattaforma verrà presentata con un evento finale nel maggio 2012.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.